Home > Esplora > Mostre > Mostre realizzate > I Dalì d'oro
I Dalì d'oro

La mostra propone una riconsiderazione estetica da parte di Salvador Dalì dei solidi platonici simbolo dei quattro elementi. Un secondo nucleo consiste in una serie di monete d’oro disegnate e realizzate dall’artista spagnolo nel decennio 1966-1975, ispirate dalla magnificenza della corte di Luigi XIV: come l’effigie del Re Sole ornava i “Luigi d’oro”, i “Dalì d’oro” recano i ritratti dell’artista e della sua musa Gala. Aggregate insieme come le cellule di un organismo vivente, queste monete danno vita a oggetti d’arte dalle molteplici forme.
L’opera di Dalì testimonia l’infaticabile e continua ricerca delle leggi che regolano le manifestazioni della natura che accomuna artisti e scienziati.

 

Allestimenti

01.10.1983 – 07.01.1984 Firenze, Museo di Storia della Scienza