Home > Esplora > Mostre > Mostre realizzate > L’età di Galileo. Il secolo d’oro della scienza in Toscana
L’età di Galileo. Il secolo d’oro della scienza in Toscana

L’età galileiana rappresenta un periodo di eccezionale sviluppo delle scienze a Firenze e in Toscana. Le scoperte celesti ottenute da Galileo grazie al telescopio e l’invenzione del barometro da parte di Evangelista Torricelli sono solo alcuni dei più importanti eventi scientifici di quest’epoca, caratterizzata anche dall’attività sperimentale dell’Accademia del Cimento. La mostra illustra queste vicende capitali, presentando i principali protagonisti e i dispositivi da essi ideati o utilizzati: oltre 700, tra i quali spiccano i preziosi strumenti originali di Galileo. Ad essi sono affiancati documenti straordinari, come i manoscritti nei quali lo scienziato toscano registrò le sue prime osservazioni celesti.
L’esposizione è integrata da un ciclo di lezioni sull’astronomia galileiana presso il Planetario dell’Istituto.

 

Allestimenti

01.07.1987 – 09.01.1988 Firenze, Museo di Storia della Scienza