Home > Esplora > Mostre > Mostre realizzate > Ferri per guarire. Lame e strumenti di chirurgia fra '700 e '800
Ferri per guarire. Lame e strumenti di chirurgia fra '700 e '800

Strumenti e trattati chirurgici affiancati da immagini d’epoca illustrano lo sviluppo della chirurgia dalla seconda metà del Settecento, quando iniziò ad acquisire autonomia scientifica, fino alla sua definitiva affermazione nell’Ottocento. Nel XVIII secolo emerse una nuova figura di chirurgo, sensibile ai progressi delle conoscenze anatomiche e fisiologiche e aperto alla sperimentazione. Nel secolo successivo l’anestesiologia e le pratiche antisettiche rivoluzionarono le tecniche operatorie e la concezione stessa della chirurgia, consentendo l’esecuzione di operazioni complesse e la nascita di specializzazioni, come la chirurgia addominale, toracica e cranica. Anche gli strumenti si specializzarono e divennero sempre più precisi per rispondere alle esigenze dettate dalle nuove tecniche operatorie.

 

Allestimenti

31.05.2002 – 15.09.2002 Scarperia (FI), Museo dei Ferri Taglienti (Palazzo dei Vicari)