Home > Esplora > Mostre > Mostre realizzate > Homo Faber. Natura, scienza e tecnica nell’antica Pompei
Homo Faber. Natura, scienza e tecnica nell’antica Pompei

Visita il sito della mostra

 

L’esposizione presenta per la prima volta lo straordinario livello delle conoscenze naturalistiche, scientifiche e tecniche raggiunto a Pompei e nel mondo romano alla vigilia dell’eruzione del 79 d.C. Sono esposti oltre 400 reperti archeologici provenienti da Pompei, Ercolano, Oplontis e Stabia, caratterizzati da una notevole varietà tipologica: utensili di lavoro, oggetti di uso quotidiano, strumenti agricoli, ferri chirurgici, valvole idrauliche, bilance. Straordinarie opere d’arte (statue, affreschi, mosaici, ceramiche) arricchiscono il percorso, offrendo inoltre preziose informazioni su molteplici campi del sapere scientifico e tecnico dell’epoca. Modelli di macchine funzionanti, ricostruzioni virtuali e un acquario completano un percorso attraente e didatticamente efficace, che immerge il visitatore nel suggestivo mondo dell’homo faber dell’antichità romana.


Allestimenti

27.03.1999 – 18.07.1999 Napoli, Museo Archeologico Nazionale
17.10.1999 – 09.01.2000 Los Angeles, County Museum of Art
  (Pompeii: Life in a Roman Town)
26.02.2000 – 28.05.2000 Monaco, Deutsches Museum
  (Pompeji. Natur, Wissenschaft und Technik in einer römischen Stadt)
03.04.2001 – 22.07.2001 Parigi, Palais de la Découverte
  (Pompéi: nature, sciences et techniques)
07.08.2001 – 28.10.2001 Tokyo, Edo-Tokyo Museum
  (Pompeii and Its Inhabitants)
09.11.2001 – 20.01.2002 Kobe, City Museum
  (Pompeii and Its Inhabitants)
08.02.2002 – 07.04.2002 Nagoya, Aichi Prefectural Museum of Arts
  (Pompeii and Its Inhabitants)
16.04.2002 – 29.05.2002 Kagoshima, City Museum of Art
  (Pompeii and Its Inhabitants)
07.06.2002 – 21.07.2002 Shimane, Prefectural Museum
  (Pompeii and Its Inhabitants)