Home > Esplora > Mostre > Mostre realizzate > I tessuti di Benozzo Gozzoli nella Cavalcata dei Magi
I tessuti di Benozzo Gozzoli nella Cavalcata dei Magi

Proponendo un modo diverso di osservare gli affreschi di Benozzo Gozzoli nella Cappella dei Magi, la mostra evidenzia il rapporto tra pittura ed economia nella Firenze del Quattrocento. Le manifatture tessili erano i settori trainanti della produzione e del commercio cittadini; anche la famiglia Medici possedeva opifici che realizzavano stoffe vendute in tutta Europa. Negli affreschi della Cavalcata dei Magi, commissionati da Piero de’ Medici nel 1459, la minuziosa riproduzione dei manufatti tessili rivela l’esigenza di mostrarne qualità e disegni. Ciò induce a pensare che la Cappella fosse non solo un luogo di devozione, ma anche una specie di moderno showroom dove ammirare le splendide stoffe prodotte dalle manifatture medicee. Particolare attenzione è dedicata all’evoluzione tecnologica del telaio e alla “matematica del tessuto”: una stoffa è assimilabile a un sistema di assi cartesiani nel quale le coordinate sono rappresentate dalla trama e dall’ordito.


Allestimenti

13.11.2008 - 16.11.2008 Firenze, Limonaia di Palazzo Medici Riccardi
18.12.2010 - 21.02.2011 Stia (AR), Auditorium del Museo dell’Arte della Lana