Home > Esplora > Mostre > Mostre realizzate > Gli orologi antichi della Collezione Ruscitti
Gli orologi antichi della Collezione Ruscitti

La mostra presenta venticinque preziosi strumenti donati da Tommaso Ruscitti al Museo di Storia della Scienza, quasi tutti orologi da persona realizzati tra la fine del XVI e il XIX secolo da artigiani europei di grande prestigio. Della donazione fanno parte anche due orologi seicenteschi da tavolo e un orologio inglese da carrozza. Gli esemplari esposti consentono di apprezzare non solo le caratteristiche estetiche di questi straordinari meccanismi, ma anche le conoscenze scientifiche e tecniche che li hanno resi possibili. Nel corso del Seicento e del Settecento, infatti, gli orologiai francesi, tedeschi e inglesi svilupparono nuovi congegni meccanici (molle, ruote dentate, bilancieri compensati, ecc.), che permisero di realizzare orologi dalle dimensioni sempre più contenute. Gli orologi della Collezione Ruscitti fanno oggi parte dell’esposizione permanente del Museo.

 

Allestimenti

23.03.1998 – 31.05.1998 Firenze, Museo di Storia della Scienza