Ritratti di medici e scienziati

 

La biblioteca conserva un'ampia raccolta di ritratti di medici e scienziati. I ca. 880 fotoritratti, in diversi formati ed eseguiti da importanti atelier italiani e stranieri, risalgono per lo più alla fine dell'Ottocento e inizi del Novecento. Ad essi si accompagnano ca. 600 fotografie di dipinti, disegni, incisioni ed altre opere d'arte raffiguranti personaggi che nel corso dei secoli hanno segnato la storia della medicina e delle scienze fisico-matematiche e naturali.

La presenza di tale materiale è presumibilmente legata ad uno dei principali obiettivi che il nostro Istituto si prefisse fin dalla sua fondazione, e cioè "raccogliere una iconografia degli scienziati". Un cospicuo numero di ritratti fu certamente acquisito come corredo iconografico per l'indice biografico del Grande catalogo di storia della scienza, progettato a seguito della 1. Esposizione nazionale di storia della scienza (Firenze, 1929) e purtroppo mai giunto alle stampe.

Sono inoltre presenti ca. 350 ritratti su incisioni, litografie e disegni e un'ampia collezione di medaglie ritratto che il Museo acquistò da Giovanni Aperlo nel 1942 e incrementò negli anni successivi.

Tutti i materiali sono catalogati.

Tutti i documenti sono disponibili in versione digitale.

 

cerca nell'archivio iconografico

oppure ...

Vai a LibriVision