Esposizioni temporanee

In primo piano
L’arte di costruire un capolavoro: la Colonna Traiana
Leonardo e i suoi libri. La biblioteca del Genio Universale
Leonardo e il moto perpetuo
Leonardo da Vinci: Visions. Le sfide tecnologiche del Genio Universale
previous arrow
next arrow
Slider

Visita anche la sezione Mostre virtuali

Oltre il compasso: la geometria delle curve

1993

Le diverse tipologie di curve e le loro proprietà matematiche; la loro applicazione alla scienza e alla tecnica, così come alla vita di tutti i giorni.

L'Accademia dei Lincei e la cultura europea nel XVII secolo

1991

Le alterne vicende dell’Accademia dei Lincei, dalla fondazione nel 1603 per iniziativa del principe Federico Cesi fino alla sua ricostituzione nel 1946.

1991

La straordinaria esperienza degli artisti-ingegneri di Siena, che dettero vita nel Quattrocento a ricerche tecnologiche di grande originalità.

La seduzione dell'artigianato. Artigianato nella storia

1990

La composita realtà del mondo artigianale, dalle radici storiche fino al ruolo nell’economia e nella cultura contemporanee.

La fabbrica del pensiero. Dall'arte della memoria alle neuroscienze

1989

La transizione da un’analisi filosofica delle funzioni cerebrali all’approccio anatomo-fisiologico, fino al sensazionale sviluppo delle ricerche contemporanee sul sistema nervoso.

Il restauro degli strumenti scientifici

1988

Una mostra per promuovere il recupero, la catalogazione e il restauro degli strumenti scientifici, la cui assenza ha spesso causato la perdita di testimonianze scientifiche di grande valore storico.

Il disegno botanico contemporaneo in Italia

1988

Promossa per celebrare il primo centenario della Società Botanica Italiana, la mostra sottolinea l’importanza del disegno botanico nello studio scientifico delle piante.

Il mondo in casa. I primi quaranta anni di storia della radio

1987

Oltre 350 apparati radiofonici illustrano i primi anni di storia della radio, dal 1895 fino agli anni Trenta.

L’età di Galileo. Il secolo d’oro della scienza in Toscana

1987

L’eccezionale sviluppo delle scienze a Firenze e in Toscana nel secolo XVII: le scoperte celesti di Galileo, l’invenzione del barometro da parte di Torricelli, l’attività sperimentale dell’Accademia del Cimento.