Leonardo e i suoi libri. La biblioteca del Genio Universale
  • In corso
Sito web

Leonardo non era, come di solito si ritiene, un “omo sanza lettere”. Appassionato lettore, alla fine della sua vita arriverà a possedere quasi duecento volumi: un numero straordinario per un artista-ingegnere del ‘400. La biblioteca di Leonardo è uno degli aspetti meno conosciuti del suo laboratorio, perché si tratta di una ‘biblioteca perduta’: un solo libro è stato finora identificato. La mostra tenta di ricostruire questa biblioteca attraverso le molte indicazioni presenti negli scritti vinciani: nomi di autori, titoli di opere, liste di libri, citazioni. Splendidi manoscritti e preziosi incunaboli sono affiancati da applicazioni multimediali che consentono di sfogliarli e confrontarli con i codici di Leonardo. La serie completa dei volumi dal lui posseduti o consultati sarà accessibile online nella biblioteca digitale del Museo Galileo anche dopo la chiusura della mostra.

Allestimenti

06.06.2019 – 22.09.2019 Firenze, Museo Galileo