• In corso

Tra il 1502 e il 1503 Leonardo percorse il territorio toscano redigendo splendide mappe idrografiche che mostrano un’evidente intenzionalità progettuale per la regimazione delle acque nelle grandi pianure della regione e sono frutto di accurati rilievi topografici. La mappa della Valdichiana (Windsor, RL 12278), disegnata quando era al servizio di Cesare Borgia come architetto e ingegnere militare, è una veduta a volo d’uccello che comprende il Valdarno superiore, l’Aretino, il Trasimeno, il Chianti senese, il Volterrano, la Val d’Orcia e la Val di Cecina e nella quale è rappresentato Il territorio di Montepulciano. I numerosi toponimi permettono di individuare 254 luoghi geografici, tra città, castelli e fiumi, che la mostra permette di esplorare attraverso proiezioni multimediali e interattività.

Leonardo in Valdichiana è una rielaborazione della mostra L'acqua microscopio della natura. Il Codice Leicester di Leonardo da Vinci (Firenze, Uffizi, 30.10.2018 – 20.01.2019).

La mostra è promossa dal Comune di Montepulciano e dalla Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano, su progetto scientifico del Museo Galileo.

Allestimenti

25.05.2019 – 08.09.2019 Montepulciano, Fortezza