Gli strumenti della scienza. Antiche collezioni fiorentine

La mostra presenta una selezione significativa degli antichi strumenti scientifici appartenuti ai Medici e ai Lorena che costituiscono il nucleo principale delle collezioni del Museo di Storia della Scienza. Nella sezione medicea sono esposti oggetti di grande raffinatezza artigianale eseguiti dai più illustri artefici toscani, italiani e stranieri: astrolabi, quadranti, orologi solari e notturni, compassi, bussole e strumenti nautici, cannocchiali e apparecchi per lo studio dell’ottica nonché i termometri e gli apparati sperimentali dell’Accademia del Cimento. Protagonista della sezione lorenese è invece la strumentazione elettrostatica, fisica e meccanica, a testimonianza dell’innovativa concezione di Pietro Leopoldo, che cercò di diffondere la cultura scientifica nella Toscana del secondo Settecento. Una cospicua collezione di preziosi orologi meccanici completa il percorso.

 

Allestimenti

11.02.2009 – 29.10.2009 Firenze, Museo di Storia della Scienza

 

Gli strumenti della scienza. Antiche collezioni fiorentine. In primo piano, antichi strumenti astronomici, Firenze, Museo di Storia della Scienza
Gli strumenti della scienza. Antiche collezioni fiorentine. In primo piano, antichi strumenti per la misura del tempo, Firenze, Museo di Storia della Scienza
Gli strumenti della scienza. Antiche collezioni fiorentine. Strumenti di elettrostatica, fisica e meccanica nella sezione dedicata alle collezioni lorenesi, Firenze, Museo di Storia della Scienza
Gli strumenti della scienza. Antiche collezioni fiorentine. Le collezioni lorenesi, Firenze, Museo di Storia della Scienza
previous arrowprevious arrow
next arrownext arrow
Slider