Fondo Roster

 

Il fondo consta di ca. 300 documenti di Giorgio Roster (1843-1927), professore di igiene dai molteplici interessi, impegnato fra l'altro nel campo della sperimentazione fotografica.

Tra le fotografie, di particolare interesse le fotomicrografie, utilizzate per studi citologici, anatomici e entomologici, e le telefotografie che, eseguite con un teleobiettivo da Roster stesso adattato, rappresentano oggetti a diverse distanze (dai 500 ai 1.700 metri, fino alle riprese delle macchie solari) e sono accompagnate da annotazioni tecniche autografe.

I documenti manoscritti comprendono disegni di microscopi e apparecchi per la fotomicrografia, grafici, planimetrie e appunti. Di particolare interesse sono i ventidue quaderni relativi a problematiche igienico-sanitarie.

Il Museo Galileo conserva anche una piccola raccolta di diapositive, proveniente da collezione privata, e la riproduzione digitale di molte fotografie di Roster conservate presso altre biblioteche e istituti fiorentini.

Tutti i materiali sono catalogati.

Tutti i documenti sono disponibili in versione digitale.

 

cerca nell'archivio iconografico

oppure ...

Vai a LibriVision